Loading...

Idee e strumenti per l’impresa manifatturiera di domani

K2innovation ha partecipato all’evento FabbricaFuturo del 23 Febbraio a Milano.

L’evento era rivolto a tutti gli attori del mercato manifatturiero e ha affrontato temi riguardanti tutti gli aspetti della vita di un’impresa manifatturiera: l’ideazione, la progettazione e la gestione del ciclo di vita del prodotto, la produzione, la supply chain, il post-vendita e i servizi, con un focus sull’organizzazione e sulle competenze.

K2innovation affronta specificamente lo sviluppo del prodotto e individua eventuali inefficienze, colli di bottiglia, duplicazioni inutili che possono essere rimosse mediante l’adozione o il migliore uso di un sistema PLM.

Chi Siamo

Maurizio Dall'Olio
Maurizio Dall'OlioManaging Director
scopri di più..
Sergio Gallelli
Sergio GallelliTechnical Director
scopri di più..
Stefano Manieri
Stefano ManieriChief Solutions Architect
scopri di più..
Edoardo Collalto
Edoardo CollaltoSytems Integration Manager
Responsabile delle Risorse Umane
scopri di più..

La nostra storia

K2innovation è una società di consulenza dedicata ai sistemi informativi per le aziende manifatturiere e in particolare ai sistemi di Product Lifecycle Management (PLM).
Questo tema ha visto i quattro soci impegnati, quasi senza interruzioni, negli ultimi 25 anni, durante i quali hanno operato per alcune delle aziende leader nel software e nei servizi PLM.
I soci hanno visto nascere questo settore, definirne il lessico, affacciarsi via via nuovi soggetti e nuovi professionisti; hanno contribuito a far decollare alcune aziende di software e di servizi che sono state pionieristiche nel settore PLM, hanno assunto e formato dozzine di consulenti e tecnici software.

Con Product Lifecycle Management (PLM) alcuni identificano le applicazioni software in commercio che “servono a gestire i dati di prodotto”. Ma questa definizione è limitativa, perchè PLM non è un prodotto e non si identifica nemmeno con la somma delle funzionalità di tutti i prodotti in commercio.

PLM è una disciplina (o un insieme di tecniche) che consente alle aziende che hanno a che fare con prodotti (principalmente manifatturiere) di gestire al meglio le informazioni relative al prodotto, non in modo statico, ma dinamico seguendone tutta l’evoluzione dalla nascita alla obsolescenza, attraversando in questo percorso diverse aziende o enti aziendali che il prodotto concepiscono, realizzano, vendono, assistono e dismettono.

Il nome è stato scelto perché, nell’inglese ormai familiare nel settore, serve a ricordarci che l’azienda vuole essere per i suoi Clienti una chiave di innovazione.SherpaLogo GreyOnTrans

Ma a chi ci conosce da parecchio tempo può anche ricordare, con il nome di una vetta della catena himalayana scalata per prima dagli italiani, che i soci fondatori si conobbero ed ebbero il piacere di lavorare, negli anni ’90, per un’ azienda che fu pioniere dei sistemi PDM/PLM, di nome Sherpa.

I nostri punti di forza

Indipendenza dai fornitori software

Essere indipendenti dai fornitori di software forse ci fa perdere qualche opportunità commerciale, ma ci lascia piena indipendenza di giudizio e totale dedizione al Cliente. Sperimentate anche voi cosa significa lavorare con veri consulenti.

I consulenti più esperti

I Soci di K2innovation operano nel settore PLM dal 1989.

Esperti di interoperabilità

Quando si tratta di far operare in modo integrato due o più sistemi PLM o un sistema PLM ed un altro sistema enterprise come un ERP, un MES o un sistema di Knowledge Management, allora vi serve la conoscenza di molti sistemi diversi.

Conoscenza dei processi

I fornitori del software PLM certo conoscono bene il loro software PLM.
K2innovation conosce tutti i principali software PLM e soprattutto conosce i processi di sviluppo prodotto della vostra azienda e sa come usare il software PLM per supportarli.

Prima il Cliente

Per i fornitori del software è sempre il Cliente che deve adattarsi alle funzionalità esistenti.
Per K2innovation le esigenze del Cliente hanno sempre la priorità.

Ottimizzazione della spesa

I fornitori del software PLM devono massimizzare il fatturato di licenze software.
Per K2innovation lo scopo è massimizzare la soddisfazione del Cliente con la minima spesa possibile.

Flessibilità

K2innovation ha esperienza su molti prodotti diversi ed è flessibile nell’adozione di varie possibili soluzioni ai problemi.
Essendo indipendenti dai fornitori di software possiamo essere veri consulenti.

Esperienza internazionale

I Soci hanno lavorato su progetti internazionali per aziende quali: Raytheon (USA), ABB Powertrain (CH), Pilatus (CH), Sulzer (CH), ecc.

Capacità di esecuzione

Non tutti i sistem integrator PLM possono affermare di aver condotto a termine tutti i progetti con successo.
K2innovation è in grado di dare referenze su tutti i propri Clienti.

Alleanze

Altran

ALTRAN_logo
Altran Italia (www.altran.it) e K2innovation hanno firmato un accordo di collaborazione grazie al quale Altran integrerà la propria offerta nell’ambito del Product Lifecycle Management (PLM) con le competenze specifiche di K2innovation.

K2innovation vanta una consolidata esperienza nell’ambito dei servizi ad ampio spettro necessari a condurre progetti PLM, tra cui: analisi dei processi di sviluppo prodotto, definizione degli obiettivi aziendali e della roadmap, stesura dei requisiti, selezione di prodotti software PLM, implementazione della soluzione, training per utenti e amministratori di sistema, contratti di supporto e manutenzione basati sui livelli di servizio.

K2innovation è stata scelta come partner da Altran Italia per la sua capacità di combinare elevate competenze sui principali prodotti software (ENOVIA, Teamcenter, Windchill) con la profonda conoscenza dei processi di sviluppo prodotto nei principali settori industriali.

La complessità e la competitività tipiche dell’attuale scenario di mercato, influenzato dal forte dinamismo derivante da M&A, terziarizzazioni, distribuzione geografica delle attività, richiede performance crescenti dal punto di vista metodologico e tecnologico nella gestione integrata delle informazioni lungo tutto il ciclo di vita del prodotto. Per questo abbiamo ritenuto opportuno potenziare la nostra offerta sul PLM in Italia attraverso la partnership con K2Innovation, che è stata scelta per la complementarietà rispetto alla nostra tradizionale offerta di servizi” ha commentato Franco Baraghini, Division Director di Altran Italia.

Insieme ad Altran Italia, K2Innovation può ora competere alla pari con le maggiori imprese a livello internazionale per ingaggi PLM di grandi dimensioni, sia di implementazione che di supporto. Riteniamo che, in virtù della sua significativa presenza nell’ambito dello sviluppo di prodotto per le aziende manifatturiere, Altran sia il partner ideale per veicolare in modo efficace i servizi PLM di K2innovation nel mercato italiano. Ci aspettiamo che questo accordo porti una crescita a doppia cifra in termini di fatturato e di risorse umane” ha commentato Maurizio Dall’Olio, co-fondatore e Amministratore Delegato di K2innovation.

Altran è nata in Italia nel 1996. Offre consulenza avanzata in ingegneria e innovazione e soddisfa le esigenze dei clienti con progetti turn key. Ad oggi occupa circa 2.800 dipendenti e ha sedi, laboratori tecnici e presidi su buona parte del territorio nazionale: Genova, Torino, Milano, Trieste, Verona, Padova, Bologna, Maranello, Modena, Pisa, Firenze, Roma, Napoli, Pomigliano, Bari, Foggia, Brindisi.

Nel 2014 ha generato un fatturato di 181,6 milioni di euro.

Sconce Solutions

sconce..
Sconce Solutions (www.sconcesolutions.com) è una società globale di servizi Product Lifecycle Management, partner mondiale di PTC, con la quale ha anche collaborato allo sviluppo di prodotti software

L’accordo consente a K2innovation di contare su risorse pressochè illimitate nel caso di progetti di grande entità e di respiro internazionale. Sconce Solutions può contare su un partner con grande conoscenza del mercato italiano e con vicinanza geografica e culturale ai Clienti europei.

K2Innovation ha una forte presenza nei servizi PLM in Italia” ha detto Meyyappan Annamalai, fondatore e CEO di Sconce Solutions.  “L’unione delle nostre esperienze nel campo delle soluzioni Product Development & Lifecycle Management creerà  servizi di eccellenza che aiuteranno le aziende manifatturiere italiane ad ottenere il massimo dalle tecnologie  PLM & CAD.  Con questa partnership aumentiamo significativamente la nostra capacità di offrire servizi alle aziende italiane.

In team con Sconce Solutions, K2Innovation può ora offrire alle multinazionali italiane servizi con copertura globale e inoltre può accedere alla profonda conoscenza di quella società delle più moderne soluzioni PLM” ha detto Maurizio Dall’Olio co-fondatore e Amministratore Delegato di K2innovation.

Carriere

K2innovation fa uso delle più moderne tecnologie ICT ed è totalmente impegnata a mantenere altissimi i suoi livelli qualitativi e la soddisfazione dei suoi Clienti. Ciò implica inevitabilmente altissima qualità delle persone che lavorano con noi, formazione continua con training in aula e presso i partner tecnologici, tutoring condotto dai consulenti senior sui casi reali dei Clienti.

Opportunità di lavorare con noi

Se siete giovani professionisti nel campo PLM, avete da 1 a 5 anni di esperienza sui sistemi Teamcenter, Windchill, Enovia, mandateci il vostro curriculum utilizzando il modulo qui sotto ed autorizzandoci al trattamento dei dati.

*(Indica campi obbligatori)

Il tuo nome* (richiesto)

La tua email* (richiesto)

Oggetto*

Il tuo messaggio

Autorizzazione al trattamento dei dati ed informativa ai sensi dell’Art. 7 del D.lgs. 196/2003 (scegliendo l’opzione esprimete il consenso nei termini e alle condizioni indicate)

Inserisci CV come allegato(doc,docx,pdf,rtf,txt,xps.) - dimensione massima 1MB*

Opportunità di stage

K2innovation  offre a giovani diplomandi e laureandi in Informatica stage presso i propri uffici, con l’opportunità di lavorare al nostro fianco su piccoli progetti a scopo formativo.

I primi ad usufruire di questa opportunità sono stati due studenti dell’Istituto Peano di Torino, fra giugno e luglio 2015.